6 marzo 2012

Bambini: ecco la lista dei 50 libri consigliati dalla critica

Lorna Bradbury, la nota ed apprezzata critica letteraria britannica di "The telegraph", ha recentemente stilato la classifica di tutti i libri (molti dei quali in edizioni inglesi) che i genitori possono aggiungere alla libreria di casa perché adatti per i loro bambini.
La cernita, spiega la donna, non è stata tra le più semplici e non è giunta a cuor leggero. La tentazione è stata quella di procedere scegliendo soltanto libri illustrati perfetti per neonati o piccolissimi. Ma poi Lorna Bradbury ha voluto prendere in considerazione anche testi che i nonni o i genitori potessero tranquillamente leggere per i bambini e che magari questi si sarebbero poi ritrovati a disposizione nella propria libreria quando fossero diventati più grandi.
Inoltre, la critica letteraria ha evitato di includere in questa top 50 i rumorosi libri interattivi ed illustrati che i neonati amano tanto, così come tutti quel testi onnipresenti nelle vetrine delle librerie con i quali prima o poi i piccoli si troveranno ad avere a che fare. Grandi esclusi anche quei titoli celebri che non invecchiano mai e che i bambini si ritroveranno di certo tra le mani in un modo o in un altro. Quanto ai classici, la Bradbury ha puntato su versioni rivisitate e più al passo coi tempi.
La lista in definitiva consta di tre parti principali: la prima dedicata ai libri illustrati da leggere ai piccoli e che magari questi si ritroveranno alle elementari; seguono i romanzi, adatti per bambini tra gli 8 e i 12 anni; e infine, libri di riferimento e collezione.
Naturalmente Lorna Bradbury è consapevole che la seguente lista non ha la pretesa di essere completa nè perfetta senza contare che, con un buon di buon senso, ogni genitore potrà modificarla e ampliarla a piacimento.


Ecco la lista:

Libri Illustrati
  1. Curious George di Margret Rey e Ha Rey, primo di sette libri, pubblicato nel 1941, incentrato su una scimmia che viene rapita da un uomo con il cappello giallo.
  2. Where the wild things are di Maurice Sendak (Red Fox). Libro che ha ispirato generazioni di illustratori.
  3. Babbo Natale di Raymond Briggs, uno dei migliori libri sul Natale con un Babbo Natale molto scontroso.
  4. Gorilla di Anthony Brown (Walker), una bellissima storia su una bambina solitaria che trova un compagno in un gorilla.
  5. Il Mick Inkpen Collection (Hodder). Questa edizione contiene 7 racconti tra cui Beetle Billy molto amato dai bambini. Bisogna trovare lo scarafaggio nascosto in ogni racconto.
  6. C'era una vecchia signora che ha ingoiato una mosca, illustrata da Pam Adams. Gioco per ragazzi.
  7. La collezione Babar di Jean de Brunhoff. Qui troviamo almeno cinque classici racconti francesi dal 1931.
  8. Jim di Hilaire Belloc, illustrato da Mini Grey. La storia è riprodotta tra le suggestive illustrazioni di Grey e composizioni ingegneristiche di carta.
  9. Polar bear, polar Bear, what do you hear? di Eric Carle. Affascinante storia sui diversi comportamenti degli animali.
  10. Che fa la gente ogni giorno? di Richard Scarry, autore di testi estremamente dettagliati sulla vita di ogni giorno, adatti ai bambini curiosi di sapere come funzionano le cose.
  11. The story of the little mole who knew it was non of his business di Werner Holzwarth e Wolf Earlbruch. Libro non per tutti i gusti ma con spunti irresistibili di umorismo e slanci educativi.
  12. Green eggs and Ham del Dr Seuss. Perfetto per divertirsi e imparare a leggere.
  13. Lost and Found di Oliver Jeffers, pubblicato per la prima volta nel 2006 è già un classico moderno.
  14. Le avventure di Mrs Pepperpot di Alf Prysen, illustrato da Hylda Offen. In questa edizione sono contenute due versioni più brevi degli amatissimi racconti norvegesi sulla donna che si restringe.
  15. The Gruffalo, di Julia Donaldson, illustrato da Axel Scheffler. Difficile immaginare una biblioteca senza gli orecchiabili racconti in rima di questa scrittrice.
  16. Monkey and Me di Emily Gravett, eccezionale nuovo scrittore e illustratore.
  17. Goodnight moon di Margaret Wise Brown e Clement Hurd. Perfetta storia per far addormentare i piccoli.
  18. Time for bed di Mem Fox e Jane Dyer. Anche questo perfetto per conciliare il sonno.
  19. Operazione Alfabeto di Al MacCuish e Luciano Lozano.
  20. Hippos go Berserk, di Sandra Boynton. Un libro per contare.
Romanzi classici
  1. Beatrix Potter, tutti i racconti (Warne). Impensabile una biblioteca senza questo libro che tra l'altro contiene 23 storie.
  2. Le avventure di Tintin di Hergé. Sembra essere fuori stampa ma è sempre possibile rintracciare alcune storie nei volumi di raccolte.
  3. Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll, con illustrazioni di Yayoi Kusama. In questa versione è assolutamente da non perdere.
  4. Il casello fantasma di Northon Juster, illustrato da Jules Feiffer. Si tratta del "cugino" americano di Alice e parla di un ragazzo che viene trasportato nel Regno della Sapienza attraverso un casello magico.
  5. Il mago di Oz, di L. Frank Baum, illustrato da Robert Sabuda. Si tratta di una elegante edizione pop-up, basata su una versione ridotta del testo.
  6. Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupérie.
  7. La collezione Winnie The Pooh, di AA Milne, illustrato da Eh Shephard.
  8. Pippi Calzelunghe di Astrid Lindgren, illustrato da Lauren Child. Versione contemporanea di un classico svedese.
  9. Le rondini e le amazzoni di Arthur Ransom. Il primo di una serie ambientata tra le due guerre.
  10. Cinque su un'isola del tesoro di Enid Blyton. Consigliata l'edizione del 1997 illustrata da Eileen A Soper.
  11. Jo della scuola Chalet di Elinor M. Brent-Dyer.
  12. The railway children di E. Nesbit. L'infanzia non è completa senza questo libro del 1905, immortalato in un film del 1970 interpretato da Jenny Agutter.
  13. Il nipote del mago di JS Lewis. Il primo delle Cronache di Narnia.
  14. Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett. Si può scegliere tra due versioni, quella dei Templari illustrata da Robert Ingpen e quella Puffin illustrata da Lauren Child.
  15. Il vento nei salici di Kenneth Grahame (Templari o Egmant). Entrambe le versioni sono incantevoli.
  16. La storia del dottor Dolittle di Hugh Lofting. Storia di un uomo che può parlare con gli animali.
  17. Il BFG di Rohald Dahl e Rhymes Revolting.
  18. Futtypuffs e Thinifers di André Maurois, classico francese su un fratello grasso e uno sottile.
  19. Anne of Green Glables di Lm Montgomery. Primo libro della serie.
  20. Piccole donne di Luoise May Alcott. Primo libro della serie.
  21. La tela di Charlotte di EB White. Romanzo americano sulla storia di un maiale che viene salvato da un ragno di nome Charlotte.
  22. Il libro dell'estate di Tove Jansson. Romanziere finlandese che racconta la storia di una nonna e sua nipote che trascorrono l'estate in un'isola lontana.
  23. L'estate Greegage o La Primavera Peacock di Rumer Godden. Adatto per i primi anni dell'adolescenza.
Collezioni e storie
  1. Il libro di rime di Oxford Nursery, a cura di Iona e Peter Opie con illustrazioni di Joan Hassal. Si tratta di un grosso volume in cui sono contenute filastrocche di ogni genere in una versione piacevolmente invecchiata.
  2. Hutchilson, Il segreto della letteratura per bambini, a cura di Alison Sage. Contiene 100 estratti di filastrocche, fiabe e ogni tipo di storia.
  3. I racconti di Hans Christian Andersen, illustrato da Joel Stewart.
  4. Il completo nonsense di Edward Lear. Raccolta di poesie.
  5. I racconti di Shakespeare di Charles e Mary Lamb.
  6. La storia della nostra isola: la storia della Gran Bretagna per ragazzi e ragazze, dai Romani alla regina Vittoria, pubblicato per la prima volta nel 1905.
  7. Un po' di storia del mondo di Ernst Gombrich. Narrazione raffinata che scorre fino alla Prima Guerra Mondiale in un linguaggio che i bambini troveranno semplice da capire. 
Fonte: link


(Foto di LittleRicher73 - Flickr)
(Foto di Ele G. - Flickr)
-->

3 commenti:

  1. Magari quello sulla Gran Bretagna noi lo evitiamo eh? :-)

    RispondiElimina
  2. è molto bello come libro anche cuori di carta

    RispondiElimina