29 aprile 2012

Il Surrealismo di Salvador Dalì

Esponente di tutto rilievo delle avanguardie pittoriche del primo Novecento, Salvador Dalì è un fondamentale rappresentante del Surrealismo, movimento nato nel 1924 da quel che era rimasto del gruppo Dada.

Cifra caratteristica della pittura di Dalì è la ricerca della verità nella surrealtà, ovvero nelle manifestazioni dell'inconscio, nella dimensione propria del sogno e delle allucinazioni. La surrealtà è infatti considerata dall'artista come realtà superiore ed assoluta.

Nel dipinto in foto, ad esempio, dal titolo "La persistenza della memoria", realizzato nel 1931, Dalì rappresenta oggetti riconoscibili del mondo reale con cui siamo abituati a confrontarci quotidianamente ma calati in contesti surreali dove anche l'oggetto stesso assume forme e sembianze non aderenti al vero.

Nello specifico, il dipinto propone l'orologio come figura ricorrente ma è facile notare come esso non sia stato raffigurato nelle sue consuete forme e consistenza o presente i contesti verosimili (si noti l'orologio sul ramo) bensì esso è raffigurato in una realtà atipica e surreale in cui alla consueta rigidità solida dell'orologio è stata preferita una scivolosa rappresentazione alternativa di esso in pieno stato di liquefazione.

Viceversa, in questo paesaggio marino prevalentemente desertico, innaturale, senza vita, tutti gli elementi vitali e organici si mostrano rigidi, duri, dalla consistenza minerale. 

Appare chiaro dunque che la rappresentazione nel suo insieme sfugga alle logiche dello spazio, della verosimiglianza e del tempo e abbracci invece le ragioni dell'inconscio, dell'interiorità dell'artista, del sogno.



(Foto di Ahisgett - Flickr)
-->

5 commenti:

  1. mi piace il concetto della ricerca della verità nella surrealtà...
    momica c.

    RispondiElimina
  2. Lo trovo un ottimo pittore ma i suoi quadri non rientrano nei miei preferiti...Julie

    RispondiElimina
  3. Grande pittore Dalì, mi ha sempre affascinato.
    Mi piace come sai descrivere, sintetizzando così bene.
    Grazie Stefania e buona serata!
    Lara

    RispondiElimina
  4. Semplicemente meraviglioso! :D

    RispondiElimina
  5. @Monica: è quello che ha colpito anche me... oltre all'originalità dell'artista tout court!
    @Julie: Che sia un grande pittore è innegabile...
    @Lara: Lara, grazie a te. Sei sempre così carina!
    @Laura: Concordo pienamente!!! :)

    RispondiElimina